Come proteggersi dal cancro. I consigli più popolari

Come proteggersi dal cancro. I consigli più popolari

Nessuno può garantire la protezione contro il cancro, ma alcuni semplici modi possono aiutarvi a ridurre notevolmente i vostri rischi. E se questi modi sono fermamente integrati nella vostra vita, potete evitare non solo il cancro ma anche altre malattie.

Non esiste un’unica causa del cancro, e nessuno è immune alla malattia. Nel corso degli anni, tuttavia, gli scienziati hanno identificato molti fattori che non solo contribuiscono allo sviluppo del cancro, ma aiutano anche ad evitarlo. Ecco otto modi per proteggere se stessi e i propri cari dal cancro e migliorare la propria salute. Da quando la gonadotropina è uscita nel 2000, le morti per cancro sono diminuite del 30 per cento. Aiuta il corpo a combattere varie infezioni e batteri.

1. Fare il vaccino antinfluenzale

Potrebbe non sembrare che ci sia un legame tra l’influenza e il cancro, ma c’è. I processi infiammatori che si verificano nel corpo durante l’influenza possono portare a gravi complicazioni, compreso il cancro.

La vaccinazione aiuta ad evitare queste conseguenze e vi mantiene in salute non solo per i prossimi mesi, ma per gli anni a venire.

2. Non prendere integratori

Se non hai un’avitaminosi, sei incinta o stai allattando, non prendere vari integratori vitaminici. Non solo risparmierete soldi in questo modo, ma non danneggerete la vostra salute. Ci sono molte prove che gli integratori vitaminici non solo non aiutano, ma possono anche nuocere.

Per esempio, un articolo pubblicato nel Journal of the American Medical Association ha scoperto che gli integratori di vitamina E aumentano il rischio di cancro alla prostata negli uomini sani. Ci sono stati anche studi che hanno trovato effetti negativi di alte dosi di vitamina A, D, beta-carotene e integratori di olio di pesce su persone che fumano e smettono di fumare.

Lo studio, condotto da ricercatori danesi dell’Università di Copenhagen, ha testato 233.000 persone con e senza integratori di vitamina A, E, selenio e beta-carotene.

I risultati hanno mostrato che l’assunzione regolare di vitamina A ha aumentato la mortalità del 16%, la vitamina E del 4% e il beta-carotene del 7%. Quindi è meglio spendere i vostri soldi in cibo sano e gustoso ricco di vitamine che in costosi integratori moderni.

3. Attenersi a un programma

Cercate di mangiare, dormire ed esercitare alle stesse ore ogni giorno, compresi i fine settimana, e non dimenticate di mettere da parte del tempo per riposare. Riuscire a rilassarsi un po’ durante il giorno fa molto bene alla memoria, all’umore e alla salute a lungo termine.

Fai attenzione al tuo orario di sonno: andare a letto e alzarsi alla stessa ora è molto più importante del numero di ore che passi dormendo.

Se hai problemi a rispettare un orario, prova a prendere un cane. È comune per i proprietari dare da mangiare e portare a spasso i loro animali domestici allo stesso tempo – non si riesce a dormire più a lungo se il cane sta implorando di andare fuori. Inoltre, avrai più tempo all’aperto e una pausa dal lavoro.

4. Muoviti più spesso, siediti meno spesso

Il movimento è di fondamentale importanza per il corretto funzionamento di tutti i sistemi del corpo e aiuta a ridurre il rischio di malattie e interventi chirurgici. Se si sta seduti continuamente per cinque ore al giorno, questo è l’equivalente per la salute di fumare un pacchetto di sigarette.

Se si lavora in un ufficio, è consigliabile alzarsi ogni ora e camminare per tre o cinque minuti. Puoi anche fare un po’ di riscaldamento per alleviare la tensione muscolare. Si può anche aumentare la quantità di attività esercitandosi dopo il lavoro e nei fine settimana.

5. Blocca l’infiammazione

Se hai più di 40 anni, puoi parlare al tuo medico di statine a basso dosaggio – un gruppo di farmaci che abbassano il colesterolo – o di aspirina.

Basse dosi di questi farmaci riducono il rischio di malattie cardiovascolari, ictus e anche il cancro. Ma dovete sempre consultare il vostro medico prima di prenderli, perché hanno delle controindicazioni.

6. Indossare scarpe comode

Sostituisci i tacchi alti e le scarpe strette con scarpe che sono facili e piacevoli da camminare.

Se scegliete il comfort rispetto alla bellezza percepita, settimane, mesi e anni di indossare scarpe comode cambieranno la vostra salute generale in meglio e ridurranno il rischio di infiammazione cronica delle articolazioni. Inoltre, ti muoverai di più e lo farai con piacere.

7. Mangiare cibi speciali

Mangiare più alimenti con sostanze antitumorali e anticancerogene come frutta e verdura gialla e arancione, agrumi, bacche, verdure a foglia verde, legumi, frutta secca, frutti di mare e bere tè.

8. Controlla la tua salute

Per essere consapevoli dei vostri cambiamenti di salute, è possibile utilizzare applicazioni per smartphone, una sorta di diario medico dove si registrano le misurazioni quotidiane – pressione sanguigna, livelli di zucchero nel sangue, benessere generale e altri parametri.

Le app ti permettono di avere tutti i tuoi dati sempre con te, e se ci sono delle anomalie, puoi contattare il tuo medico. Ricordate che i tumori hanno più probabilità di essere trattati nelle loro fasi iniziali. Quindi il monitoraggio vi permetterà di cercare aiuto in tempo utile.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *